Aquino – Insediato nuovo consiglio comunale dei ragazzi

Momento memorabile quello che il baby Sindaco, Martina Gneo e i suoi sedici piccoli Consiglieri hanno vissuto con evidente emozione martedì 30 ottobre, nella gremita Sala Consiliare del Comune di Aquino.

L’Amministrazione Comunale, per l’anno 2018, ha scelto di dare continuità ad un progetto già realizzato nel biennio 2015-2017, convinta della persistente necessità di avvicinare i giovani alle Istituzioni e ferma nell’ambizione di raggiungere tutti, allargando la propria capacità d’osservazione, quindi d’intervento, col contributo di piccoli osservatori speciali, più abili a rappresentare bisogni, aspirazioni e problematiche della loro generazione.

A pochi giorni dalle elezioni, dunque, tenutesi lo scorso 26 ottobre, il rinnovato Consiglio Comunale dei Ragazzi, alla presenza degli Amministratori, delle famiglie dei ragazzi e di un nutrito pubblico di concittadini, si è riunito nella prima adunanza per la verifica delle condizioni di eleggibilità dei Consiglieri, il giuramento del Sindaco, la nomina dei componenti della Giunta comunale e l’approvazione delle linee programmatiche.

Determinata e con ambiziosa voglia di fare la neo eletta Martina Gneo, Sindaco dei Ragazzi, che, dopo il giuramento, ha dichiarato, al cospetto dei suoi piccoli Consiglieri, la volontà di “essere il tramite tra il mondo degli adulti e i ragazzi”. Invitando alla massima collaborazione i piccoli Consiglieri e nel pieno rispetto delle finalità del Consiglio Comunale dei Ragazzi, ha proseguito: “Sarà un’esperienza sicuramente indimenticabile e costruttiva. Il mio impegno sarà massimo e, con la collaborazione del mio gruppo, cercherò di essere propositiva e di dare spunti alla nostra Amministrazione, utili per migliorare Aquino”. A seguire, gli interventi emozionati e riconoscenti dei piccoli Consiglieri Gilda Mazzaroppi e Francesca Ammirati e del piccolo Vicesindaco, Arnaldo Mazzaroppi, orgogliosi di ricoprire un ruolo che, fino a questo momento, hanno visto impegnativa prerogativa, per lo più, degli adulti.

“Abbiamo rinnovato nei confronti dei ragazzi della nostra Città l’impegno già assunto nel 2015 dall’allora Assessore Federica Di Sotto, cercando di conciliare l’entusiasmo dei giovani protagonisti di questa esperienza con la serietà imprescindibile per un progetto la cui finalità prioritaria è inevitabilmente educativa”, dichiara il Consigliere Rossella Di Nardi. “I ragazzi hanno accolto con entusiasmo la proposta di rinnovare il Consiglio Comunale dei Ragazzi e negli ultimi mesi si sono impegnati a curare ogni dettaglio delle liste, dei programmi e della campagna elettorali. Noi Amministratori, a nostra volta, abbiamo risposto con pari dedizione, coinvolgendo gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Aquino in incontri illustrativi del progetto ed esplicativi della composizione e del funzionamento dei principali organi dell’Amministrazione Comunale. È stato un lavoro svolto senza notevoli difficoltà, soprattutto perché condiviso con la Dirigente scolastica, gli insegnanti e le famiglie. I ragazzi erano evidentemente emozionati, tanto durante la votazione, quanto nella prima seduta del Consiglio, a dimostrazione della serietà con la quale hanno affrontato quest’esperienza, non a caso prospettata loro non come un gioco, bensì come un impegno concreto da assumere nei confronti della loro Città, dei loro compagni e degli Amministratori. Li stiamo già coinvolgendo nei momenti significativi della vita di Aquino, con l’intenzione di tenerli a stretto contatto con le Istituzioni, per l’intero anno del loro mandato.”

Presente accanto alla giovane collega e partecipe soddisfatto alla prima seduta del Consiglio Comunale dei Ragazzi, il Sindaco di Aquino, Libero Mazzaroppi: “L’idea di proseguire questo progetto resta convincente perché realmente avvicina i ragazzi alla dimensione del cittadino attivo e partecipe. Li educa ad osservare la realtà in cui vivono e ad affinare il loro spirito critico, ad ascoltare le istanze dei loro compagni e a contribuire alla crescita della Città con la loro parola costruttiva e propositiva. Imparano il peso e l’utilità delle loro idee e si responsabilizzano al rispetto dei beni di tutti. Non è mai vano per la nostra Amministrazione Comunale investire sull’educazione e sulla formazione dei nostri ragazzi ed è incoraggiante assistere all’entusiasmo e alla concentrazione che questo progetto ha incontrato non soltanto tra i giovani, ma anche a scuola e nelle famiglie. I grandi obiettivi sono possibili proprio quando si attiva questa sinergia di forze di ogni livello, che garantisce ai nostri giovani un programma educativo condiviso, delineato ed efficace. Auguro un buon lavoro a Martina e a tutti i piccoli Consiglieri, assicurando la mia collaborazione perché questa esperienza non deluda le loro aspettative.”

Al termine della seduta è intervenuto per un saluto benaugurale anche il Presidente del Consiglio Maurizio Gabriele.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi