Gaeta – Tajani inaugura la terza edizione di Favole di Luce

Finalmente il lavoro di squadra che ha impegnato tutti per mesi e mesi ha dato grandi soddisfazioni. Sabato sera la città di Gaeta è stata meta di curiosi giunti da ogni parte del Lazio e della Campania per assistere all’accensione delle luminarie. Un evento fortemente voluto dal sindaco Cosmo Mitrano che non ha nascosto nemmeno per un’attimo la grande emozione nel vedere la sua città super affollata nel primo sabato di novembre. Un mese che per istituzione vede ovunque un rallentamento di tutte le attività soprattutto in località turistiche come Gaeta. Per la cittadina del sud pontino, da tre anni a questa parte, questa tendenza è stata invertita, facendo di Gaeta una meta scelta da centinaia di migliaia di persone anche nei mesi più freddi dell’anno.

Un pensiero in questa giornata di festa non poteva che andare alla vicina Terracina e alle vittime della tempesta che ha colpito tutto il Lazio all’inizio della settimana. L’onorevole Antonio Tajani, giunto a Gaeta per assistere proprio all’accensione delle luminarie, fino a pochi minuti prima era stato proprio nel cuore della cittadina più colpita.

Un processo di destagionalizzazione che a Gaeta è ormai partito tre anni fa e che, miglioramento dopo miglioramento , sta portando notevoli benefici al comparto economico e turistico.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi