Cassino – Un convegno in memoria di Antonio Fusco

Il 25 ed il 26 ottobre 2018 dalle ore 10, l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, sede Folcara, ospiterà il Convegno Internazionale in memoria di Antonio Fusco “Psicologia, Arte, Letteratura. Antiche e nuove tendenze”. Le due giornate di studi si pongono in linea con il percorso formativo proposto all’interno del Master di I livello in “Creatività ed innovazione nella gestione delle risorse umane”, certificato e convenzionato da INPS e coordinato dalla Prof.ssa Rosella Tomassoni, Ordinario di Psicologia Generale e responsabile dell’organizzazione dell’evento. Al convegno, che si prefigge di fornire un contributo al consolidamento ed alla crescita della Psicologia dell’Arte e della Letteratura, saranno presenti numerosi e qualificati esperti del settore, italiani e stranieri, che si confronteranno sul tema della creatività in ambito artistico. Tra le personalità del mondo accademico italiano ricordiamo il Prof. Carlo Cipolli, il Prof. Santo Di Nuovo, il Prof. Sergio Salvatore, il Prof. Remo Job, il Prof. Stefano Mastrandrea, il Prof. Paolo Bonaiuto, la Prof.ssa Maria Rita Parsi e la Prof.ssa Marina Bianchi. Tra i relatori stranieri si segnalano invece il Prof. Ioannis G. Pallikaris già Rettore dell’Università di Creta ed inventore del laser per gli occhi, la Prof.ssa Mona Vintila dell’Università di Timisoara (Romania), la Prof.ssa Estelle Maré dell’Università del Sud Africa, la Prof.ssa Valentine Rigas dell’Università di Atene, il Prof. Enrico Tiozzo dell’Università di Goteborg (Svezia), il Prof. Kalamakis Dionysios dell’Università di Atene ed il Prof. Vladimir Petrov  dell’Istituto d’Arte di Mosca. Precederà l’inizio dei lavori del convegno la cerimonia per l’intitolazione dell’aula Aula B.02.07 al Prof. Antonio Fusco,decano dell’Università di Cassino, che con la sua instancabile opera di approfondimento e diffusione della cultura psicologica ed umanistica ha dato lustro all’Università di Cassino, rendendola punto di riferimento per gli studi nell’ambito della Psicologia dell’Arte e della Letteratura, disciplina da lui fondata in Italia. Fu inoltre grazie alla diretta intercessione del Prof. Fusco presso l’allora direttore generale del Ministero della Pubblica Istruzione Prof. Saverio Avveduto che l’Università di Cassino venne riconosciuta come università statale e non più solo pareggiata. Il Prof. Fusco nel corso della sua brillante carriera accademica è stato insignito di molti premi e riconoscimenti tra cui ricordiamo due nomination al Premio Nobel per la Letteratura (nel 2011 e 2012), la nomina di membro onorario dell’Hellenic Association of United Nation e la Medaglia dalla Commissione ONU per suoi meriti culturali. É stato inoltre membro effettivo dell’Accademia Russa delle Scienze Umane, Membro effettivo dell’Accademia del Parnaso, Professore emerito dell’Università di Creta, Professore a vita dell’Università di Lima e membro dell’Accademia del cinema FAMU di Praga. Il Prof. Fusco é autore di numerosi saggi e volumi per oltre 5000 pagine su Psicologia Generale e Psicologia dell’Arte e della Letteratura tradotti in varie lingue e di cinque raccolte di poesie.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi