Alatri – Ex Ipab

La notizia della nomina del commissario ad acta per la messa in sicurezza e bonifica dell’immobile dell’ex Ipab (l’ente di beneficenza regionale messo in liquidazione da anni) ad Alatri, ha suscitato numerose critiche. Il consigliere comunale della Lega, Gianluca Borrelli, si spinge oltre ed arriva a chiedere le dimissioni del sindaco.

Queste le sue parole: “Mi chiedo se veramente il Sindaco Morini ci reputi tutti degli stolti.
Mi domando: Ringraziare il Consigliere regionale Mauro Buschini per cosa? Per aver pensato ad altro per oltre tre anni? Io il ringraziamento lo rivolgo a Giulio Rossi di “Alatri Abbandonata”, che tutti i giorni è stato sul pezzo. Richieste, sopralluoghi, interventi sulla stampa e denunce ai Vigili del fuoco.
Ringrazio – aggiunge Borrelli – il Consigliere Daniele Giannini del Gruppo Lega Lazio per la sua interrogazione regionale a Luglio 2018 e per il suo recente Question Time.
E poi non capisco un Sindaco che ringrazia il capogruppo regionale del pd per aver nominato un commissario dopo tre anni.
Chiedo a questo punto al Primo Cittadino di spiegarci che cosa ha fatto Buschini, una volta interessatosi del problema. La Città vuol sapere come si è materializzato questo suo impegno.
E soprattutto – aggiunge sempre il consigliere Borrelli – visto che per richiedere un Commissario c’è stato bisogno dell’interessamento di un Consigliere regionale capogruppo del Pd significa che l’amministrazione conta talmente poco che a questo punto è più logico che si dimetta.
Per un’azione su uno stabile pericolante c’è bisogno di Buschini…. immagino come si potrebbe porre l’amministrazione di fronte a problemi ancora più seri”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi