Cassino – Tragico schianto sulla superstrada

Un tragico schianto sulla superstrada Cassino-Sora che è costato la vita a Serena Pezzella, giovane mamma di 38 anni di Formia che si stava recando a lavoro ad Atina con la figlioletta secondo genita di soli tre anni. La donna è morta sul colpo mentre per la piccola è stato disposto il trasferimento in eliambulanza al Bambino Gesù di Roma. Lo scontro frontale con un tir è avvenuto nel territorio del comune di Cassino nei pressi dello svincolo dell’ospedale Santa Scolastica. Serena Pezzella era responsabile di una casa famiglia a Pontecorvo città in cui era nata.

La notizia del drammatico incidente e della morte di Serena ha scosso tre città: Formia, dove la ragazza con la sorella minore Anastasia sono molto stimate e conosciute, Cassino e Pontecorvo. Serena lascia un altro figlio di dodici anni avuto da una precedente relazione. L’autista del tir, originario di Napoli, in stato di choc è stato trasportato in ospedale per gli accertamenti di rito.

Il tratto di strada è stato chiuso alla circolazione per permettere alle forze dell’ordine di effettuare i rilievi del caso, Ancora non si conoscono con precisione le cause dell’incidente ma sembrerebbe che la donna avesse perso il controllo della sua auto andando ad impattare il mezzo pesante.

Immediato il cordoglio del sindaco di Pontecorvo Anselmo Rotondo che conosceva bene la giovane donna definita una persona brillante e interessata al sociale.

 

 

 

 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi