Roma – Rischio idrogeologico elevato

“I numeri, snocciolati in queste ore dall’Ispra, testimoniamo la fragilità, la delicatezza del nostro territorio dal punto di vista idrogeologico. In particolare, va analizzata con molta attenzione la situazione della Capitale d’Italia, dove nell’ultimo anno è raddoppiata la quantità delle voragini stradali: dai 21 eventi registrati al 31 marzo dello scorso anno, siamo passati a 43 sprofondamenti nello stesso periodo di quest’anno. Inoltre, negli ultimi 8 anni, spiega il report dell’Ispra, il numero medio degli eventi nella Capitale è cresciuto in maniera esponenziale. Insomma, è chiaro che più passa il tempo e più viene messa a rischio la sicurezza del territorio e, quindi, dei cittadini che quotidianamente lo vivono. Per invertire il trend, a nostro giudizio, sono necessari prevenzione e interventi di mitigazione del rischio; le istituzioni devono uscire dal concetto di emergenza e istruire una seria programmazione, legata alla difesa del suolo”. Così, in una nota, il presidente della associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi