Roma – Kossovaro in manette per aver palpeggiato una sedicenne

Ha paura ad uscire, ad incontrare gli amici e tutto per colpa di un kossovaro di 26 anni. La ragazza riasiede a Frascati ed è stata la vittima nella serata di giovedì, di un tentativo di violenza sessuale mentre rientrava a casa.

La ragazzina stava tornando a casa; a 50 metri dalla propria abitazione è stata raggiunta alla spalle da un uomo, un 26enne kossovaro, residente a Frascati, che le ha pesantemente palpeggiato il sedere, facendola quindi cadere a terra. Una caduta rovinosa, risollevatasi dalla quale la giovanissima è corsa verso casa. Il 26enne è invece fuggito verso un supermercato.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi