Minturno – Softair, l’entusiasmo di giovani e meno giovani

E’ notevole l’entusiasmo per i tanti ragazzi che aderiscono all’associazione Still Alive che ha sede a Tremensuoli una frazione di Minturno. In pochi ettari di bosco sono concentrati creatività e desideri dei ragazzi, ma anche di tanti professionisti che vogliono cimentarsi e misurarsi nel softair.

Partire dal campo base, leggere le coordinate su una mappa, usare il GPS, rispettare la natura, ritrovare una ipotetica persona scomparsa, sono tutti strumenti utili nella vita anche in uno spirito collaborativo con la Protezione Civile e gli altri organismi di volontariato.
Il softair (noto in italia anche come tiro tattico sportivo) è un’attività ludico/sportiva basata sulla simulazione più o meno fedele di tecniche, tattiche e usi militari.
Non va confuso con la Rievocazione storica.
Il termine deriva dalla lingua inglese, traducibile in Italiano come “aria compressa” o (letteralmente “aria soffice”) e i partecipanti sono chiamati “softgunners”, oppure con il termine italianizzato di “softeristi”, anche se quest’ultimo è poco utilizzato.
Nei paesi anglosassoni il gioco viene tuttavia chiamato “airsoft”.
Per la pratica di tale attività vengono utilizzate delle riproduzioni di vere armi da fuoco da guerra, dette air soft gun e i partecipanti vestono un abbigliamento simile se non identico a quello in uso dalle varie forze armate dei paesi del mondo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi