Paliano – L’elogio di rifiuti zero

Come eravamo e come siamo”
è la fotografia al 31 dicembre 2017 dell’evoluzione
della comunità di Paliano verso Rifiuti Zero. Il dato visivo, elaborato dalle sequenze
storiche e da quelle mensilmente prodotte dalla Gea spa, è di per sé esaustivo, tuttavia,
alcuni di questi meritano il giusto risalto. La percentuale di rifiuto differenziato pari al
70%. Al rifiuto complessivo si accompagna il dato sul rifiuto prodotto ogni anno dai
palianesi che si attesta, relativamente al residuo, a 90 Kg procapite. Proprio quest’ultimo
dato è il nuovo motivo di orgoglio: dei 378 Comuni laziali, infatti, Paliano è uno dei
migliori.
Questi dati sono molto incoraggianti e l’avvio, come già preannunciato, in via
sperimentale dal primo gennaio 2018 dell’applicazione della Premialità sulla Tariffa, ha lo
scopo di migliorare ulteriormente la raccolta differenziata e, conseguentemente, ridurre
le tariffe per i cittadini virtuosi. Questo sarà possibile perché se diminuirà il rifiuto secco
indifferenziato, ci sarà anche una riduzione dei costi del conferimento in discarica,
andando logicamente ad aumentare le altre categorie di rifiuto (carta, plastica, vetro e
metalli) che non costituiscono un costo diretto di smaltimento.
Bruno Ghigi, referente Zero Waste Italy per il Lazio ha dichiarato: «Contenti ma mai
soddisfatti dei risultati conseguiti, questo il motto di Rifiuti Zero, visti gli ottimi risultati
del comune di Paliano, lanciamo una nuova sfida: dimezzare l’attuale valore del residuo.
Un risultato ambizioso ma raggiungibile anche grazie all’introduzione della premialità
sulla tariffa che, dopo un adeguato periodo di sperimentazione, aiuterà al
raggiungimento dell’obiettivo».

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi