Gaeta – Furti alla montagna spaccata e al convento passionisti di Itri

La Chiesa di Gaeta ha appreso con dispiacere di due furti a danno di comunità religiose che operano in diocesi. Il primo furto è avvenuto venerdì 9 marzo presso il convento dei Padri Passionisti che operano nella Città di Itri (LT) mentre il secondo furto è avvenuto lunedì 12 marzo a danno della comunità dei Padri del PIME che operano al Santuario della Santissima Trinità (Montagna Spaccata) in Gaeta (LT).

L’arcidiocesi di Gaeta, unitamente all’arcivescovo Luigi Vari, esprime la sua vicinanza alle comunità religiose colpite da questi furti, continuando a lavorare per la sicurezza e la vigilanza nei luoghi sacri. La diocesi confida nell’operato delle Forze dell’Ordine che sono già al lavoro per assicurare alla giustizia gli autori dei reati: si invita a segnalare prontamente alle Forze dell’Ordine eventuali elementi utili alle indagini.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi