Ostia – Così la spiaggia torna libera

Una serie di bandi, nuovi allacci idrici, più illuminazione pubblica, meno chioschi, bar e lettini. Sarà questa l’estate di Ostia. Almeno per chi non sceglierà il classico stabilimento. L’oltre chilometro di arenile del lungomare Duca degli Abruzzi, infatti, si rifà il look. Il X Municipio, con qualche intoppo del caso, sta lavorando per allontanare l’idea di degrado e abbandono che, la scorsa estate, hanno fatto da scenario nel tratto antistante la zona di Ostia Nuova.

Primo passo sarà quello dei bandi. La direttrice del parlamentino lidense, ne ha già firmati due, altri sono pronti. I primi riguardano “l’affidamento dei servizi connessi alla balneazione indispensabili per la tutela della salute e dell’incolumità pubblica per le spiagge libere ossia i bagnini.

 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi