Roma – Le carceri italiane restano sovraffollate

La presenza dei detenuti nelle carceri del Lazio è cresciuta ulteriormente rispetto al mese di dicembre 2017,  a gennaio risultavano più 108 unità mentre  a gennaio il dato è di ulteriori 89 unità aumenta, quindi,  ulteriormente il sovraffollamento nel mese di gennaio 2018, come si evince dai dati del DAP*.

 

Risultano pertanto  6,326 i detenuti reclusi nei 14 Istituti della regione al 31 gennaio  2018, rispetto ad una capienza regolamentare prevista 5.258 posti ,  un più 1.068 detenuti nel lazio .

 

Nonostante le misure deflattive adottate dal Governo l’affollamento penitenziario è tornato a crescere. Grave anche la situazione del personale di Polizia Penitenziaria per il sovraffollamento, l’inadeguatezza edilizia delle strutture penitenziarie e dalla crescente carenza di risorse umane.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi