Prati di Mezzo – Un presidio dei carabinieri al sito sciistico

UN PRESIDIO DEI CARABINIERI A PRATI DI MEZZO.
IMPIANTI SCIISTICI A PIENO REGIME
Il sindaco Marco SCAPPATICCI: “Boom di presenze sugli impianti di Prati Mezzo e a
breve sarà inaugurato anche un presidio dei Carabinieri”.
Le abbondanti nevicate degli ultimi giorni hanno completamente ricoperto le piste dei
rinnovati impianti di Prati di Mezzo di Picinisco e la stagione invernale è iniziata alla grande
con un incoraggiante boom di presenze negli impianti costantemente monitorati dal Comune.
Particolarmente soddisfatta l’Amministrazione Comunale, con il sindaco Marco
Scappaticci che annuncia anche
“l’istituzione a breve di un presidio fisso dei Carabinieri
all’interno degli impianti sciistici, che avevamo richiesto e sollecitato, per dare sempre
maggiore tranquillità e sicurezza agli ospiti del nostro paese.
Intanto alla stazione dei carabinieri di Picinisco sono state già assegnate altre unità
di rinforzo.
L’Amministrazione confida molto nella stagione sciistica invernale perché il turismo,
l’accoglienza e le eccellenze gastronomiche della nostra terra, soprattutto in questa fase di
crisi generale, rappresentano il volano dell’economia e dello sviluppo di Picinisco.
Pur avendo risorse limitatissime il nostro impegno a favore di questo settore è
costante e quotidiano per accogliere al meglio i turisti, gli amanti dello sci e della natura
incontaminata della Valle di Comino con ristoranti, ostelli e rifugio”.
Infatti, sono perfettamente funzionati tutti le piste di sci, per il bob e per il fondo, oltre
agli impianti di risalita skilift, le tariffe anche quest’anno sono molto convenienti, comprese
quelle per il noleggio degli attrezzi e per la fruizione degli istruttori.
Per ogni eventuale informazione si può contattare i numeri telefonici 0776-66020 o
366.4582633 oppure consultare il sito
www.agrimeta.eu
.
L’impegno dell’Amministrazione comunale, insieme alle altre del territorio, assicura
ancora Scappaticci, adesso è quello di favorire un veloce ripristino di tutta la viabilità della
Valle.
1

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi