Parma – E’ morto Totò Riina

24 anni di latitanza, era ancora considerato dagli inquirenti il capo indiscusso di Cosa Nostra. Riina era in coma farmacologico da diversi giorni. Le sue condizioni sono peggiorate dopo l’ultimo intervento chirurgico subìto: da quel momento il boss è entrato in coma e non si è mai risvegliato.
Ieri sono arrivati a Parma, dopo l’ok del ministro della Giustizia Andrea Orlando, la moglie e la figlia del boss. Oggi dovrebbe arrivare il figlio. Un altro figlio, Giovanni, sta invece scontando una pena all’ergastolo.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi