Cassino – La Bpc Virtus non perdona

La BPC Virtus Cassino non perdona. Venafro è sconfitta nettamente 85-62.

 La Virtus Cassino non si lascia sfuggire l’occasione di riprendere, meglio di continuare ,dopo la vittoria in terra sarda, la corsa tra le mura amiche e sconfigge al termine di quaranta minuti combattuti solo per la metà, 37 – 33 per i padroni di casa all’intervallo lungo, la formazione molisana della Dynamic Venafro.

Gli ospiti di serata al Pala Virtus della città martire erano arrivati con il preciso intento di giocarsi alla pari la gara con le V rossoblù. Ed infatti gli uomini di coach Mascio hanno tenuto in scacco i padroni di casa per due quarti complice un “sotto ritmo” continuo di Panzini e soci nell’affrontare le tematiche offensive organizzate in settimana da coach Luca Vettese.

 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi