Formia – Diportisti salvati dalla Guardia Costiera

Una richiesta di soccorso poco dopo le 17 arrivata al numero 1530. Un diportista è stato sbalzato in mare insieme ad un amico dalla moto d’acqua sulla quale entrambi navigavano lungo il litorale di Formia.

Le due persone, dopo le 16,00, erano uscite a bordo della moto d’acqua da una darsena privata di Gaeta per trascorrere in mare il pomeriggio, impegnati nelle evoluzioni con la moto d’acqua, sebbene le condizioni meteo marine lo sconsigliassero, il mare infatti era agitato e il vento oltre i 20 nodi. A bordo della moto d’acqua un ragazzo di 24 anni di Itri e 50enne di Gaeta.

La sala operativa della Guardia Costiera di Gaeta inviava sul posto la motovedetta CP 856 in servizio di Ricerca e soccorso in mare per individuare e soccorrere i due malcapitati.

Solo dopo le 18 con l’ausilio anche di un’altra motovedetta e un gommone veniva individuato il ragazzo ancora in mare, proprietario della moto d’acqua.

I due naufraghi condotti a terra dalla motovedetta venivano sbarcati sulla banchina della Capitaneria per essere affidati alle cure del servizio sanitario 118. Il loro stato risultava buono tale da non richiedere il ricovero.”

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi