Frosinone – Denunciato un 29enne per procurato allarme

Un uomo lascia un borsone alla fermata del pullman in via Marco Tullio Cicerone, nella zona bassa del capoluogo, e si allontana.

La scena viene notata da un poliziotto in forza all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico che,  libero dal servizio,  immediatamente raggiunge l’autore del gesto e, qualificandosi, chiede spiegazioni.

“Una bomba” è la risposta che l’agente riceve dal suo interlocutore, riferendosi al contenuto del borsone.

Allertato prontamente il 113 per il necessario ausilio, le Volanti della Questura giungono immediatamente   sul posto.

L’uomo, però, alla vista di poliziotti in divisa inizia ad urlare e si mostra insofferente al controllo, dichiarando che nel borsone ci sono soltanto capi di abbigliamento.

Condotto negli uffici della Questura, dopo le opportune verifiche anche per il contenuto del borsone, scatta la denuncia per procurato allarme nei confronti dell’uomo , un 29enne nigeriano.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi