Itri – Il porco in carrozza

I ricordi della seconda guerra mondiale sono ancora vivi nelle popolazioni del basso Lazio. Tedeschi e marocchinate, ferite ancora aperte difficili da chiudere. A Itri nella sala consiliare Michele Rosato ha fatto conoscere il suo libro “Il porco in carrozza”. Un’opera che sta avendo diversi riconoscimenti a livello nazionale, finalista al concorso internazionale M.A.R.E.L. (speciale donna).  E’ un’opportunità per tutti di conoscere vicende accadute nel territorio aurunco, prima, durante e dopo la seconda guerra mondiale. E’ un romanzo, una storia vera, tratta da un diario del protagonista, in cui amore e passione si fondono e confondono con gli orrori della guerra: la fame, la paura, la brutalità dei soldati tedeschi e l’inqualificabile violenza di quei “diavoli neri” (i soldati marocchini). Il testo costituisce un’occasione unica di conoscenza per tutti, poiché  sono vicende che non troveremo mai in nessun libro di storia, perché verità scomode, o volutamente dimenticate.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi