Gaeta – Indagato il sindaco Mitrano

Abuso d’ufficio ed occupazione abusiva di demanio pubblico. Reati per cui il sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano è stato indagato. In una conferenza stampa convocata d’urgenza direttamente dallo stesso sindaco e a cui erano presenti anche altri componenti della Giunta, sono stati resi noti i particolari della vicenda in cui sono coinvolti anche il vicecomandante della polizia locale Mauro Renzi, Maria Rosaria Casaburi, ex presidente della Cooperativa “Blu Gaeta”,

Pasquale Fusco, dirigente dei settori territorio, sostenibilità ambiente e lavori pubblici, Pasquale Monti ex presidente dell’autorità portuale ed altri funzionari del comune. Secondo le prime informazioni, alla base vi sarebbero delle irregolarità nell’affidamento del servizio di gestione delle strisce blu nelle aree di competenza demaniale. Il sindaco Cosmo Mitrano si definisce sereno e confida nella giustizia.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi