Frosinone – Coldiretti ad Amatrice

“Una esperienza devastante, di quelle che non scordi per tutto il resto della vita”. Paolo De Ciutiis, direttore della Coldiretti, ha partecipato al sopralluogo ad Amatrice, del presidente Roberto Moncalvo che, rivolto al governo, ha auspicato che dopo la tragedia del terremoto, si impegni per scongiurare il dramma dell’abbandono delle terre e degli allevamenti, garantendo continuità produttiva e liquidità alle imprese. La Coldiretti si è subito mobilitata, inviando sul posto frutta, ortaggi e verdure. E’ importante attivarsi subito per sostenere gli allevatori reatini e impiegare fino all’ultimo centesimo per aiutare i soci di Amatrice danneggiati dal sisma a ricostruire stalle, rimesse, fienili. Interventi complementari rispetto a quelli che verranno attivati attingendo alle risorse europee del piano di sviluppo rurale per favorire la ricostituzione del tessuto produttivo e sopperire temporaneamente al mancato reddito aziendale.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi