Oggi si celebra…

Cassino –  Giornata Internazionale dell’Epilessia: è una delle malattie neurologiche più diffuse al mondo. In Italia, in particolare, colpisce circa 500.000 persone e oltre 30.ooo nuovi casi spuntano ogni anno. Numeri così alti, impossibili da non considerare, al punto che il Parlamento Europeo e l’Assemblea Mondiale della Sanità (WHA) hanno indicato l’epilessia come una priorità in campo di ricerca e assistenziale. Giornata-Internazionale-dell-Epilessia2016Le persone che ne sono affette vivono un dramma nel dramma: sono spesso vittime di pregiudizi e discriminazioni a livello sociale e di limitazioni a scuola, nello sport e nel lavoro. Consapevole della somma di queste conseguenze cui l’epilettico deve giocoforza sottostare, la LICE (Lega Italiana contro l’Epilessia) da moltissimo tempo promuove campagne informative sul territorio nazionale ed una serie di iniziative volte a divulgare una corretta informazione, concorrendo, insieme all’IBE, a combattere pregiudizi e discriminazioni contro le persone con epilessia. Quanto alla data di questa Giornata, la celebrazione è stata fissata per il secondo lunedì di febbraio, anziché la prima domenica di maggio. L’Italia si è adeguata approvando la proposta avanzata dalla LICE. Quest’oggi, quindi, vedremo importanti monumenti d’Italia illuminarsi di viola, il colore simbolo dell’epilessia riconosciuto a livello internazionale.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi