“Sora contro lo spreco”, appello ai cittadini per i più bisognosi

Sora – L’Associazione di Promozione Sociale “l’ApertaMente” e il Comune di Sora uniti in una iniziativa benefica a favore dei meno fortunati. Nello specifico si tratta di un progetto finalizzato a contrastare lo spreco alimentare, per il quale occorre la collaborazione di tutti gli Istituti scolastici affinché sensibilizzino gli studenti e istituiscano all’interno delle strutture dei punti di raccolta dei prodotti alimentari. In realtà l’invito è esteso anche alle associazioni, ai commercianti ed a tutti coloro che vorranno contribuire, donando ciò che si ritiene possa essere necessario ai più bisognosi e che giace in esubero e inutilizzato nei magazzini, depositi e dispense. Cibo-Avanzi-SprecoI prodotti raccolti saranno consegnati all’AIPES (Associazione Intercomunale per Esercizio Sociale- Consorzio per i Servizi alla Persona) che provvederà a distribuirlo sul territorio. Sarà cura del Servizio Manutenzione del Comune di Sora ritirare i prodotti nei punti raccolta che saranno resi noti.

Il progetto sarà presentato ufficialmente domani, presso la Sala consiliare del Comune di Sora, alle ore 16:30, giorno in cui inizierà anche la raccolta che si protrarrà fino al 5 febbraio. Il 6 febbraio, invece, si svolgerà la giornata conclusiva del progetto con per la donazione dei prodotti raccolti all’Aipes. Per informazioni contattare l’associazione “L’Apertamente” al numero telefonico 3442795498 e l’Ufficio Manutenzioni del Comune di Sora.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi