Aperte le iscrizioni dell’XI concorso provinciale “L’Olio delle Colline”

 

 

CONCORSO PROVINCIALE L'OLIO DELLE COLLINE2Latina – Sta per ripartire il concorso provinciale “L’Olio delle Colline, Paesaggi dell’extravergine e Buona Pratica Agricola dei Monti Lepini, Ausoni e Aurunci”, organizzato dal Centro Assaggiatori Produzioni Olivicole Latina (CAPOL) e dall’Associazione Provinciale Produttori Olivicoli di Latina (ASPOL) con la partecipazione ed il contributo della Provincia di Latina. La novità di quest’anno è l’istituzione del premio per le Olive da mensa “Gaeta” e “Itrana Bianca”, prima iniziativa di questo tipo nello specifico settore agroalimentare a livello provinciale. I dettagli dell’iniziativa si possono trovare nel bando depositato presso la sede delle Associazioni ‘Aspol’ e ‘Capol’, della Provincia di Latina, dei Comuni e i frantoi dell’agro pontino. Saranno i tecnici dell’Associazione a prelevare i campioni direttamente presso i magazzini dei partecipanti. E’ questa una garanzia ulteriore per i partecipanti.

Tornando al concorso, giunto alla sua XI edizione, mira a valorizzare i migliori oli extravergini di oliva prodotti nel territorio dei Monti Lepini, Ausoni e Aurunci, per favorirne la conoscenza della loro caratterizzazione e tipicizzazione mediante analisi sensoriali. CONCORSO PROVINCIALE L'OLIO DELLE COLLINE3I propositi, però, non si limitano a questo unico desiderio: si intende anche stimolare gli olivicoltori e frantoiani al miglioramento della qualità del prodotto, contribuire alla diffusione a livello provinciale della professionalità degli assaggiatori di olio d’oliva, in sintonia con la normativa italiana e comunitaria in materia, e favorire il consumo consapevole e un uso appropriato dell’olio extravergine di oliva. Le implicazioni sarebbero notevolmente positive, quindi, ricomprese tutte nella più grande cornice quale è il riconoscimento dell’importanza socio-economica e culturale delle aziende olivicole che operano nel territorio dei Lepini, Ausoni e Aurunci (area di produzione della DOP “Colline Pontine”).

Possono partecipare olivicoltori che abbiamo prodotto almeno 100 chilogrammi di olio nell’annata 2015/2016. I campioni di olio ammessi al Concorso saranno sottoposti ad un esame organolettico ufficiale, a norma di legge, che sarà effettuato presso la Sala Panel della Camera di Commercio di Latina, secondo quanto disposto dall’all.XII al Reg. CEE 2568/91 e successive modifiche, da una Giuria costituita da assaggiatori iscritti agli Elenchi Regionali/Nazionale di tecnici ed esperti degli oli di oliva vergini ed extra vergini, coordinati dal Capo Panel, Dr Giulio Scatolini. Olive-Campagna-OleariaVerranno premiati i primi 3 oli Extra Vergini classificati per le singole tipologie di Fruttato (leggero, medio, intenso), produttori dell’olio che avranno ottenuto il maggior punteggio. Ai restanti campioni di olio selezionati per la finale sarà assegnata la “Gran Menzione”.  Sono previsti, inoltre, premi all’olio ‘DOP Colline Pontine’, al miglior ‘Olio Biologico’, nonché alla ‘Migliore Confezione’. Il concorso dedica anche una sezione ai Paesaggi dell’Extravergine e Buona Pratica Agricola, il premio ‘Custode delle Colline’ rivolto alle aziende olivicole che operano rispettando i requisiti agro-ambientali. La premiazione avverrà nel corso di una cerimonia che si terrà il 20 febbraio 2016. Per informazioni si può contattare il N. 329.1099593 e-mail: capol.latina@gmail.com

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi