Poesie di Lunedì – ‘Un dolce pomeriggio d’inverno’

Ad-Alta-Voce-Poesie-di-Lunedì2

Betocchi-CarloCominciare una nuova settimana con una poesia è come il primo sorriso del giorno. Per questo lunedì proponiamo “Un dolce pomeriggio d’inverno”, di Carlo Betocchi, poeta e scrittore italiano nato a Torino il 23 gennaio 1899 e morto a Bordighera il 25 maggio 1986. Sono le situazioni quotidiane al centro della sua poetica ed il senso di fratellanza verso tutti gli esseri viventi, nei quali il poeta sente manifestarsi la presenza divina. I suoi soggetti ispiratori hanno spesso significati religiosi. Se la prima parte della sua produzione ricorrono frequentemente Betocchi parole del campo semantico della felicità, le poesie della vecchiaia insistono su quello del dolore a causa di vicende personali: la lunga malattia della compagna, Emilia de Palma, musicista, mutò profondamente anche la visione religiosa del poeta. Nonostante questo Betocchi dichiarava che la sua poesia nasceva dall’allegria, che esprime la gioia di esistere e di sentire amore fraterno verso tutto ciò che ha vita. Per questo il suo linguaggio è semplice, lineare, riuscendo così a rispecchiare la semplice verità delle cose.

 

Un dolce pomeriggio d’inverno

Un dolce pomeriggio d’inverno, dolce
perché la luna non era più che una cosa
immutabile, non alba né tramonto,
i miei pensieri svanirono come molte
farfalle, nei giardini pieni di rose
che vivono di là, fuori del mondo Pomeriggio-d-inverno

Come povere farfalle, come quelle .
semplici di primavera che sugli orti
volano innumerevoli gialle e bianche,
ecco se ne andavan via leggiere e belle,
ecco inseguivano i miei occhi assorti,
sempre più in alto volavano mai stanche.

Tutte le forme diventavan farfalle
intanto, non c’era più una cosa ferma
intorno a me, una tremolante luce
d’un altro mondo invadeva quella valle
dove io fuggivo, e con la sua voce eterna
cantava l’angelo che a Te mi conduce.

potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi