Cosilam, ad un passo dal primo Piano Regolatore Territoriale

Cassino – Si è svolto oggi pomeriggio presso la sala conferenze del Polo Logistico l’incontro con i sindaci membri del Cosilam sul Piano Regolatore Territoriale (Prt) per revisionare l’intero piano prima dell’adozione da parte dell’assemblea generale dei soci. “Quella di oggi è una giornata storica per il nostro Consorzio –ha affermato il Presidente Pietro Zola-. Dopo i confronti, le discussioni, le osservazioni finalmente siamo a un passo dall’adozione del primo Piano Regolatore Territoriale del Cosilam. Incontro sindaci PRT 4Uno strumento importante che rivoluzionerà completamente l’intero sistema industriale del Lazio meridionale. E quando parlo di “sistema industriale” mi riferisco a ogni sua connotazione: automotive, estrattivo, turistico, artigianato, commerciale etc. Fino a questo momento il nostro territorio si è dovuto confrontare con un piano territoriale ereditato dal Consorzio Asi di Frosinone e che insisteva solo nei comuni di Cassino, Pontecorvo, Roccasecca, Piedimonte San Germano e Villa Santa Lucia. Solo cinque Comuni rispetto ai trentaquattro che fanno parte del Cosilam.  Volendo tradurre questi numeri possiamo dire che fino a oggi si è viaggiati con il freno tirato. Fino a oggi questo territorio ha dovuto fare i conti con uno strumento che non contemplava tutte le esigenze dei comuni. Ringrazio per il lavoro svolto i progettisti del Prt (gli ingegneri Gennaro Grieco e Achille Sasso e gli architetti Vincenzo Rago e Armando Latini) e il responsabile del procedimento e responsabile dell’Ufficio Tecnico Cosilam (l’ing. Vincenzo Di Vizio). A questo punto il Prt passerà all’attenzione dell’assemblea generale dei soci del Cosilam che sarà convocata tra la fine del mese di gennaio e i primi giorni di febbraio”. E proprio nella seduta dell’assemblea generale dei soci il Presidente illustrerà i risultati del censimento 2015 e della campagna d’ascolto.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi