Arrestato 49enne campano: “sono truffatore, non rapinatore: ho il video!”

 

poliziaNella mattinata di ieri un uomo di origini partenopee si è presentato presso gli Uffici della Squadra Mobile di Frosinone, accompagnato dal suo avvocato, esordendo con “sono un truffatore, ma non un rapinatore”. La frase ad effetto, che era anche una confessione insolita, era dovuta ad Mandato di Arresto Europeo che pende sull’uomo per i reati di rapina e truffa, emesso dall’Autorità Giudiziaria Austriaca, così come poi confermato dall’Ufficio ‘SIRENE’ della Direzione Centrale della Polizia Criminale, deputato allo scambio di informazioni supplementari tra gli stati comunitari.

Secondo il 49enne, comunque, la rapina contestatagli dall’Autorità Giudiziaria austriaca si reggerebbe su errori di valutazione. A riprova vi sarebbe un filmato che proverebbe la commissione della sola truffa, ma non il reato più grave. La disponibilità di questo documento viene dalla sua abitudine di riprendere le proprie illecite gesta proprio per tutelarsi da accuse. Tratto in arresto, il pregiudicato campano è stato accompagnato presso la casa circondariale di Frosinone e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria competente. Mai come questa volta si attendono risvolti per questa curiosa storia.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi