Gilberta Palleschi, inaugurata la targa per ricordarla

E’ stata inaugurata ieri, domenica 4 gennaio, la lapide per Gilberta Palleschi proprio sul posto dov’è stata aggredita e poi uccisa. Il manufatto è stato voluto dalla mamma Elia e dalla famiglia, che hanno insieme assistito ad una cerimonia religiosa in località Aurita, a Broccostella.

L’evento ha ricordato quindi la professoressa 57enne a poco più di 2 mesi dal suo omicidio: quella mattina del 1 novembre, quando è uscita per fare jogging e finita, poi, nelle mani di Antonio Palleschi. L’attenzione malata di questi le ha cagionato la morte. Gilberta, come si sa, è stata poi ritrovata, con la confessione del suo assassino, il 10 dicembre.

Con questa lapide la famiglia vuole così ricordare il coraggio della amata Gilberta, pur con tutto il dolore della perdita subita.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi