Perde la vita a 7 mesi dall’investimento: Angelo D’Ambrosio spira nel giorno del suo 41° compleanno

Stava pedalando lungo via Selciatella, quando Angelo D’Ambrosio è stato urtato da una ‘Citroen C4’ con lo specchietto. Tanto è bastato per farlo cadere violentemente. Era il 24 maggio scorso, intorno alle 12. Trasferito d’urgenza dal 118 presso il reparto di rianimazione dell’ospedale ‘Santa Maria Goretti’ di Latina, sono state vane le cure, nonostante si fossero stabilizzate le sue condizioni: è morto proprio nel giorno del suo 41esimo compleanno. I funerali sono in corso dalle 11 presso la chiesa di Campo di Carne.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi