Gilberta Palleschi, notte di veglia nella chiesa di Santa Restituta

Il feretro di Gilberta Palleschi è giunto ieri sera, intorno alle 19, nella chiesa di Santa Restituta, a Sora, accolto da tanta gente e dal sindaco Ernesto Tersigni. Per tutta la notte è andata avanti una veglia di preghiera per la professoressa scomparsa la mattina del 1 novembre e ritrovata solo mercoledì 10, dopo quaranta giorni, in un dirupo a Campoli Appennino su segnalazione del suo stesso omicida, Antonio Palleschi. Centinaia le persone ad averle già reso omaggio fino ad ora. E’ palpabile lo sconcerto, la rabbia ed il dolore dei familiari e degli amici, riuniti per i funerali in programma nel pomeriggio, per una vicenda che ha scosso l’intera città. Oggi a Sora, dalle 13 alle 17 sarà lutto cittadino con bandiere a mezz’asta in tutti gli edifici pubblici e nelle scuole.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi