Ostetricia e Pediatria, Verdi Lazio: “inaccettabile averne due”

BimboNei giorni scorsi la notizia che nel nuovo piano aziendale redatto dalla Asl RmG ed in via di approvazione alla Regione Lazio vi fosse la previsione di uno spostamento dei reparti di Ostetricia e Ginecologia a Palestrina aveva suscitato le contestazioni della Giunta comunale di Colleferro. Verdi Lazio ha bollato queste polemiche come una “guerra dei poveri” per “la incapacità intellettuale di saper definire una razionalizzazione del servizio sanitario con una più efficace fornitura di servizi”. Al momento il polo di eccellenza è il ‘Bambin Gesù” di Roma, che sembra avere l’esclusiva competenza nella cura pediatrica; ma è distante parecchio dai monti Prenestini. “Proviamo per un attimo solo ad immaginare quanto impiega uno che abita a Cassino a raggiungere il ‘Bambin Gesù’. Quindi non importa se questo reparto sia a Palestrina o a Colleferro, ma averne 2 è inaccettabile”. Purtroppo al giorno d’oggi è così.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi