Unicef per “Se casco senza casco… sono caschi miei” con Luca Abete, inviato di Striscia la Notizia

E’ questo il titolo dell’iniziativa che si terrà martedì 11 novembre alle ore 10 presso l’Istituto Comprensivo “6 Fava Gioia”, sede ‘Onorato Fava’ in Vico trone 14/b a Napoli e che vedrà come protagonista il celebre inviato di Striscia La Notizia, Luca Abete, da tempo impegnato attraverso vari reportage di denuncia sul tema dei bambini portati dai genitori senza casco a scuola. Si tratta di un fenomeno molto diffuso e che ha oramai assunto i connotati di una vera e propria emergenza, al punto che l’UNICEF Italia ha deciso di partecipare all’incontro e di supportare l’iniziativa alla quale parteciperanno anche Angela Orabona dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania e Marinella Allocca, Dirigente Scolastico dell’Istituto.

Luca Abete, inviato di Stricia la NotiziaL’evento, attraverso l’utilizzo di immagini, sarà un vero e proprio botta e risposta tra Luca Abete ed i bambini con lo scopo non solo di sensibilizzare direttamente e senza filtri gli studenti su questo fenomeno, ma anche di lanciare un forte appello alla legalità proprio a partire da tematiche che riguardano così direttamente l’infanzia, a pochi giorni dall’anniversario dei 25 anni della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Con l’occasione verrà anche presentato un fumetto che prende il nome dal titolo dell’evento “Se casco senza casco… sono caschi miei”, realizzato a cura della LAB production che ha fortemente sostenuto l’iniziativa.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi