Cinque denunce ad Isernia da parte dei carabinieri

A conclusione di una serie di attività condotte dai Carabinieri su tutto il territorio della Provincia di Isernia nelle ultime ore, sei persone sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria per reati in materia di stupefacenti, possesso di banconote false, atti osceni in luogo pubblico e violazioni in materia di sicurezza stradale, operati anche vari sequestri. Nel dettaglio, a poche ore dall’arresto di uno spacciatore, eseguito ad Isernia, con il sequestro di oltre cento dosi di hashish, a Rionero Sannitico, i Militari hanno denunciato un pregiudicato, 30enne di Napoli, per detenzione illegale di sostanze stupefacenti e possesso di banconote false. Il giovane alla guida di un’autovettura, per altro priva di copertura assicurativa, veniva sorpreso con alcune dosi di hashish e banconote false da cinquanta euro, occultate all’interno del veicolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi