Oggi si celebra…

Giornata Mondiale per la Riduzione dei Disastri Naturali: nasce il 22 dicembre del 1989 dopo un ampio dibattito nell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, le quali, di fronte all’aumento dei disastri degli anni successivi ed alla grande pressione delle ONG, introdussero, nell’ambito della celebrazione della giornata, una campagna annuale, di volta in volta dedicata ad un target di popolazione specifico potenziale vittima del disastro: i giovani ed i bambini (2011), le donne (2012), le persone disabili (2013), tutti destinatari di campagne mirate rientranti in due grandi temi generatori quali sono la comunità e la resilienza.

Giornata Mondiale per la Riduzione dei Disastri Naturali 2014

Il lavoro delle Nazioni Unite, dei governi nazionali e di migliaia di ONG ha portato a enormi risultati in termini di riflessione sugli scenari, di creazione di standard di intervento, ma soprattutto di prevenzione all’interno di anni segnati da grandi tragedie. Le persone colpite dai disastri naturali sono le meno ascoltate e devono diventare sempre più le protagoniste di un processo comunitario capace di trasformare la tragedia in una opportunità di crescita. Il tema delle celebrazioni di quest’anno è ‘fragility is ability’, slogan che riprende la sfida di Papa Francesco “non abbiate paura della fragilità”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi