Lavoro, la Regione Lazio incontra i lavoratori Canados di Ostia

La Canados è un’azienda storica ad Ostia. Nata sulle rive del Tevere alla metà degli Anni ’40 come fabbrica di aeroplani addestratori in legno, è col tempo divenuta uno dei più moderni e ricercati cantieri per la produzione di grandi motoryacht.

Logo-Canados

Questa azienda è al contempo oggetto di proteste per i suoi 80 lavoratori da oltre tre anni in cassa integrazione (e lo saranno fino al 31 dicembre) e senza prospettive concrete di essere riassorbiti nel ciclo produttivo dell’azienda.
Questi, preoccupati per il loro futuro, hanno iniziato da una decina di giorni a presidiare i cancelli di ingresso dell’azienda, la cui eventuale chiusura costituirebbe l’ennesimo duro colpo all’economia di tutta la zona. stemma-regione-lazio Per scongiurare questo pericolo, si è tenuto ieri, presso l’assessorato al Lavoro della Regione Lazio, un incontro con una delegazione degli 80 lavoratori del cantiere nautico Canados, al termine del quale è emersa chiaramente intenzione della Regione Lazio di aprire entro pochi giorni un tavolo di confronto istituzionale per vagliare ogni soluzione utile a favorire il rilancio dell’azienda e la salvaguardia dei livelli occupazionali.

Canados Proteste

“Al fine di approfondire preliminarmente ogni aspetto della vicenda, la Regione ha richiesto ai vertici dell’azienda un incontro bilaterale già per la prossima settimana” fanno sapere dalla Pisana.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi