Ladro e recidivo, arrestato latitante a Frosinone

Era latitante da quasi due settimane ed il vizio, di cui è affetto (ovvero la malavita), l’ha incastrato e permesso ai carabinieri di arrestarlo. Vincenzo Musceca, 48 anni, pregiudicato residente a Formia, si era reso protagonista, alcune settimane prima, di un tentativo di furto in locale notturno (il ‘Baraonda’), nel quale si era furtivamente introdotto per mettere a segno un furto. Acciuffato, era stato posto sotto sorveglianza speciale dagli uomini dell’Arma.
Poi il colpo, 17 settembre scorso, al Centro velico Vindicio, sul lungomare di ponente di Formia, dove ha rubato dalle casse dell’attività commerciale circa 550 euro. Nuovamente ripreso, era in attesa per la direttissima prevista il giorno seguente, 18 settembre, ma, quando i carabinieri lo sono andati a prendere a casa per portarlo in tribunale a Cassino, non lo hanno trovato. Qualche giorno fa, invece, lo hanno rintracciato ed arrestato nuovamente a Frosinone. Secondo il suo avvocato, Pasquale Di Gabriele, Musceca pare fosse in procinto di costituirsi quando i militari lo hanno fermato. Ora dovrà rispondere anche dell’evasione dalla misura cautelare.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi