Oggi si celebra…

Giornata Mondiale della Paralisi Cerebrale Infantile: è una patologia che ha un’incidenza di 2-3 casi su 1.000 nati vivi ed è la causa più frequente di disabilità motoria nell’infanzia. Racchiude diverse sindromi cliniche caratterizzate da un disturbo generalmente associato ad una lesione del cervello in fase di maturazione determinata, nella maggioranza dei casi, a un deficit di ossigeno durante la fase perinatale. La paralisi cerebrale provoca danni permanenti al cervello in quasi il 50% dei neonati che la subiscono e che sopravvivono ad essa, con disturbi permanenti nel movimento, nell’equilibrio, nell’apprendimento, nelle funzioni cognitive e sensoriali. Per questi pazienti, l’infusione cellulare rappresenta una potenziale opzione terapeutica grazie all’effetto di diversi meccanismi, tra cui certamente quello di immunomodulazione attraverso il rilascio di citochine e la secrezione di fattori di crescita.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi