Grave situazione al DEA del Pertini, la denuncia del Nursind Roma

La segreteria provinciale, sindacato degli infermieri, con una nota denuncia la grave situazione in cui si trova a dover lavorare il personale infermieristico presso il Dipartimento di Emergenza e Accettazione dell’Ospedale “Sandro Pertini”, rilevando ieri (alle ore 12,20 puntualizza) “95 pazienti, di cui 33 in attesa di destinazione, distribuiti tra Sala Rossa, Definizione Diagnostica (D.D.), boxetti e, ancor peggio, presso il corridoio di collegamento con la Radiologia. A questi si aggiungono 12 pazienti in attesa di essere valutati presso il Triage e 9 mezzi di soccorso bloccati, di cui il primo dalle 8.30!. Inoltre si denucia la presenza di 4 posti letti aggiunti presso il reparto di medicina”.

NurSind Roma Infermieri

Una situazione, insomma, che certamente non riesce a tutelare i pazienti nella loro privacy e che induce il personale infermieristico a lavorare in condizioni critiche. Per questo NurSind chiede un rapido rientro della difficoltà, “di porre in essere tutte le iniziative atte a prevenire ogni ulteriore situazione di rischio per il personale infermieristico e per i pazienti presso il DEA dell’Ospedale “Sandro Pertini”, minacciando, in caso di inattività, eventuali interventi atta a tutelare la categoria rappresentata.

Ospedale 'Sandro Pertini' Roma

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi