Riunione del direttivo della BCE il 2 ottobre, Città blindata

Giovedì impegnativo per Napoli il prossimo 2 ottobre, perché coincideranno sia l’assemblea europea delle piccole e medie imprese (fra gli invitati anche il Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, ed il presidente della Commissione Ue, Barroso) presso la Stazione Marittima che la riunione del direttivo della Banca centrale europea, presieduto dal governatore Mario Draghi, presso la Reggia di Capodimonte.

Napoli-Stazione-Marittima

E’ proprio questo secondo appuntamento a destare preoccupazione, vista l’annunciata massiccia mobilitazione degli ‘antagonisti’ ed il connesso rischio di tensioni e di infiltrazioni. Questo il motivo della richiesta di contributi informativi a tutti gli uffici territoriali delle forze dell’ordine, per poter monitorare eventuali partenze (anche dall’estero) per Napoli da parte dei ‘soliti noti’ dell’antagonismo.
Saranno così alcune centinaia gli uomini e le donne delle Forze dell’ordine impegnati, tra la Stazione marittima e la Reggia di Capodimonte, a monitorare i movimenti che nei giorni scorsi hanno annunciato un corteo di protesta. Partiranno dalla stazione della metropolitana dei Colli Aminei, per arrivare il più possibile vicino al parco della Reggia. Si tratta di un percorso pieno di vicoli e stradine che aumenterà i problemi di sicurezza se, come probabile, il numero dei manifestanti dovesse essere molto consistente.

Reggia di Capodimonte (NA)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi