Controlli dei carabinieri di Venafro

I carabinieri della stazione di Montaquila hanno deferito all’Autorità Giudiziaria di Isernia, D.B.V., 21 anni, pregiudicato, e L.G., 20 anni, entrambi residenti nella provincia di Avellino, per i reati di sostituzione di persona e tentata truffa. I militari, allertati da cittadini preoccupati dalla vista di due individui sconosciuti che si aggiravano per le vie del paese, intercettavano i due giovani, risultati poi essere procacciatori di contratti per una società di Benevento, i quali attestando falsamente di essere dipendenti dell’ENEL, ed esibendo falsi cartellini identificativi, chiedevano agli ignari cittadini di verificare le loro bollette elettriche e poi, assicurandogli consistenti risparmi, tentavano di far recedere dai contratti di fornitura in essere e fargli sottoscrivere nuovi contratti di fornitura di energia elettrica, con il passaggio a fornitura elettrica di libero mercato.
Nei confronti dei due giovani è stato inoltre promosso il procedimento amministrativo teso all’irrogazione del divieto di ritorno nel Comune di Montaquila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi