Il Progetto generale “cuore-elettrocardiogrammacuore-elettrocardiogramma”, recentemente partito, può già vantare un passo non da poco ovvero: è stato infatti installato, presso la Farmacia Comunale, il primo defibrillatore. L’iniziativa è nata per volontà della Conflavoro Pmi Frosinone che opera già da un anno, con la campagna “Salva una vita, non aspettare una legge!”, per sensibilizzare anche le aziende affinché si dotino di un defibrillatore e formino personale con i corsi blsd (Basic Life Support con Defibrillatore), in virtù della L.81/08 e della Legge Balduzzi che entrerà in vigore ad ottobre 2015. La Legge Balduzzi obbliga l’uso e la disponibilità di un defibrillatore semi automatico presso ogni centro sportivo e associazione.
Come già detto, il defibrillatore è stato collocato presso la Farmacia Comunale, ma resta a disposizione delle associazioni che desiderassero richiederlo in occasioni di gare sportive ed eventi, attraverso domanda presso la Farmacia, a condizione, però, che abbiano a disposizione un operatore abilitato con il corso BLSD ovvero le manovre da compiere per intervenire in caso di arresto cardiaco.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi