Equinozio d’Autunno 2014

Mentre dormivamo, la notte scorsa, alle ore 02:29 l’estate è ufficialmente terminata lasciando spazio all’autunno, almeno nell’emisfero boreale (cioè il nostro). E’ l’ Equinozio d’autunno, il momento in cui i raggi del sole risultano perpendicolari sia all’asse di rotazione che all’equatoreAutunno1

Equinozio d'Autunno 2014

Autunno3

Autunno2 terrestre.
E’ un avvenimento astronomico di grande interesse, se si pensi innanzitutto che il sole sorge esattamente ad Est per tramontare esattamente ad Ovest e notte e giorno hanno la stessa durata. Al Polo Nord ha inizio una notte di sei mesi, mentre al Polo Sud un giorno altrettanto lungo e, a partire da questo momento, il Sole inizia la sua “discesa” dall’emisfero Nord a quello Sud, raggiungendo il punto più meridionale il 21 dicembre, data del Solstizio. Percettibilmente si abbrevieranno, sempre nell’emisfero settentrionale, le giornate per notti lunghe e temperature che cominciano a scendere, così come sempre è stato.
Dell’autunno, ancora, apprezzeremo l’eccezionale esplosione di colori: il verde che declinerà nel giallo, arancione e rosso, mentre la terra offrirà vino ed olio, dopo la racconta di uva e olive. Poi castagne, funghi, tartufi, noci e tantissime altre prelibatezze. Quindi, dopo un’estate-non-estate ed i conseguenti malcontenti, accogliamo con entusiasmo quest’autunno appena entrato.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi